« Torna indietro

Domenica delle Palme di sangue a Torre del Greco: 19enne ucciso a coltellate, due minorenni fermati

La tragedia si è consumata nel quartiere Leopardi dopo una banale lite tra giovanissimi.

Pubblicato il 11 Aprile, 2022

Durante la festa per la domenica delle Palme presso le giostrine di Leopardi, noto quartiere di Torre del Greco, è scoppiata una banale lite con coltelli.

Il litigio ha avuto come tragica conseguenza l’uccisione di un 19enne, mentre un coetaneo della vittima è rimasto gravemente ferito. La vittima era Giovanni Guarino, 19enne di Torre del Greco, accoltellato nei pressi delle giostrine presenti nella zona.

Le dinamiche dell’accoltellamento a Torre del Greco

Il ragazzo era insieme a un gruppo di amici quando, per ragioni ancora da chiarire, è stato colpito da almeno sette coltellate di cui una al cuore.

Durante la lite è stato ferito anche un suo amico coetaneo. Tutti e due sono stati subito trasportati, con mezzi privati, al pronto soccorso dell’ospedale Maresca. Per Giovanni non c’è stato nulla da fare, mentre l’amico è ricoverato nel nosocomio in gravi condizioni.

Fermati due minorenni di Torre Annunziata

Dai riscontri effettuati dai medici del pronto soccorso è stato constatato che il giovane aveva ricevuto almeno sette coltellate, di cui una al petto che è stata letale.

Gli agenti del commissariato di Torre del Greco stanno procedendo con le indagini, agli ordini della prima dirigente Antonietta Andria. Al momento, due minorenni di Torre Annunziata sono stati fermati.