« Torna indietro

incidente

Dramma della solitudine, anziana trovata senza vita a Campi. Era morta da settimane

È stata una scoperta triste, una scoperta che rende l’idea una volta in più di quanto possa essere concreto il dramma della solitudine ed il dolore di morire nel silenzio e nell’indifferenza generale. Qualche settimana fa, sempre nel Salento, era successo ad una ragazza di 22 anni, ma la sua morte sul divano di casa era avvolta da mistero e la sua era una solitudine solo temporanea. La donna trovata morta nelle scorse ore a Campi Salentina, invece, viveva da sola e difficilmente aveva qualcuno che la venisse a trovare. Ecco come si fa sempre più forte il dramma della solitudine, l’impossibilità di chiedere aiuto, l’inesistenza anche di una degna sepoltura e di un ultimo saluto dignitoso che dovrebbe spettare a tutti.

Dramma della solitudine, i resti della donna al Vito Fazzi

Evidentemente, però, per la donna morta in silenzio nella sua casa a Campi Salentina, ormai da tanti giorni, non sarà così. Un dramma della solitudine che colpisce soprattutto anziani, rimasti vedovi e con figli e parenti lontani. In questo caso, però, la donna era sola e senza figli ed era scomparsa da mesi. A quanto ci è dato sapere, aveva solo un fratello che da tempo vive in Germania e che la donna vede pochissimo. Il decesso, quindi, sarebbe avvenuto già da diverse settimane. A ritrovare il corpo senza vita sono state le forze dell’ordine. I resti dell’anziana sono stati trasferiti all’ospedale Vito Fazzi di Lecce ed ora si cercherà di ricostruire le cause precise della morte. Morti silenziosi, tristi, morti dove il dramma della solitudine si palesa con tutta la sua angoscia e di episodi così, purtroppo, in Italia ne è piena la cronaca nera.

x