« Torna indietro

rapinato

Emergenza rapine nel Salento. Dopo il prelievo viene avvicinato e minacciato con un coltello

Giorni di paura, giorni che aprono una vera e propria emergenza rapine nel Salento. Nel pomeriggio di ieri c‘è stata la terza rapina in poche ore a Lecce, la quarta se consideriamo tutto la Provincia. Ma non è finita qui. Nella notte, infatti, un altro bandito si è messo in azione e ha minacciato e derubato un ragazzo che aveva da poco prelevato del denaro dallo sportello Bancomat. L’episodio è avvenuto a Racale e la dinamica è alquanto bizzarra. Il malvivente, infatti, si è prima avvicinato alla sua vittima con la scusa ed il pretesto di chiedergli una sigaretta, poi gli ha puntato contro il coltello e, infine, si è fatto consegnare la banconota da poco prelevata allo sportello: appena 20 euro.

Emergenza rapine nel Salento, ladro via con 20 euro

moglie

La vittima, quindi, è stata costretta a consegnare al malvivente, poi scappato in tutta fretta, la banconota da lei prelevata. Il ragazzo ha subito richiesto l’intervento dei carabinieri che sono intervenuti sul posto ed hanno ascoltato la testimonianza della vittima. Toccherà ai militari della Stazione di Ruffano, quelli intervenuti sul posto, risalire all’identità del rapinatore, grazie anche alla descrizione fisica fornita dal ragazzo derubato e alle telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Quel che è certo che, nonostante si trattasse soltanto di 20 euro, si è scritto un altro capitolo dell’emergenza rapine nel Salento che si è scatenata nelle ultime ore.

x