« Torna indietro

Ferrara

Ferrara, auto pirata piomba su due ciclisti: morto giovane calciatore del Padova

Pubblicato il 1 Dicembre, 2022

“Di fronte a tragedie come queste, non vi sono parole. La società LR Vicenza si unisce al dolore per la tragica scomparsa di Manuel Lorenzo Ntube, giovane difensore della formazione Under 17 biancoscudata, la cui vita è stata spezzata, ieri sera, in un incidente stradale. Il club biancorosso si stringe commosso attorno alla famiglia di Manuel, al Calcio Padova e alla formazione Under 17″.

E’ il post pubblicato dal Lanerossi Vicenza.

Un’altra vittima della strada, ancora una volta un ciclista dopo l’incidente in cui ieri ha perso la vita Davide Rebellin.

Un 17enne è morto e un altro giovanissimo è rimasto gravemente ferito nella notte a Ferrara dopo che entrambi, mentre erano in bicicletta, sono stati travolti da un’auto.

La vittima è Manuel Lorenzo Ntube, calciatore delle giovanili del Padova.

“Il Calcio Padova è in lutto per la tragica scomparsa di Manuel Lorenzo Ntube, giovane difensore del nostro settore giovanile, nella formazione Under 17, la cui vita è stata spezzata ieri sera in un tragico incidente stradale. L’intera società Biancoscudata con i propri tifosi partecipa commossa al dolore e si stringe attorno ai familiari ed agli amici di Manuel”,

scrive la società sul sito ufficiale.

Ferrara

L’incidente è avvenuto nei pressi della frazione di Codrea, sulla via Pomposa, attorno alle 22 di ieri.

Lo scenario di fronte al quale si sono trovati i primi testimoni e soccorritori è stato quello di una bicicletta accartocciata sull’asfalto e l’altra finita contro un albero oltre il guardrail.

Secondo quanto si apprende, i due stavano pedalando lungo il tratto di strada buio quando la vettura è piombata su di loro.

Manuel è morto sul colpo mentre l’altro giovane, ferito e ora in gravi condizioni, è stato trasportato all’ospedale di Cona.

L’allarme è stato dato da un passante. 

La macchina che ha investito i due ciclisti non si è fermata a prestare soccorso, ma l’uomo alla guida è stato rintracciato in un secondo momento.

Si tratterebbe di un 37enne.

Non è ancora chiaro se l’uomo si sia presentato spontaneamente sul luogo dell’impatto. Sulla vicenda sono ora in corso le indagini da parte della polizia locale.

Skip to content