« Torna indietro

violenza

Finto parroco chiedeva le offerte ai fedeli, riconosciuto e denunciato dai carabinieri

Pubblicato il 16 Maggio, 2022

Grazie ad un travestimento si fingeva un prete e chiedeva le offerte ai fedeli, beccato dai Carabinieri che lo hanno riconosciuto. In auto aveva altri travestimenti religiosi.

Tutto è accaduto ad Ottaviano, cittadina vesuviana in provincia di Napoli, dove all’esterno della chiesa San Giovanni è stato beccato dai carabinieri un uomo vestito da prete. L’uomo vestito come un parroco e presentandosi come tale ha subito iniziato a parlare con i fedeli presenti per la funzione, salutando, stringendo mani e facendo addirittura qualche selfie. Inoltre il finto prete stava distribuendo a tutti i fedeli un opuscolo di una presunta onlus per il quale di adoperava per la raccolta fondi cercando quindi di truffarli. LEGGI ANCHE: COMO: COMPLETAMENTE UBRIACO SPERONA LE AUTO E INSULTA LA POLIZIA. SI TRATTA DI UN PRETE

Fortunatamente i carabinieri sono giunti sul posto ed essendo “pratici della zona”, hanno subito smascherato il prete impostore che infatti non era il solito parroco che recitava la messa in quella chiesa. Scattati i controlli è subito emerso che l’uomo non solo non fosse un reale prete ma che anche tutti i contatti della presunta onlus riportati sugli opuscoli distribuiti fossero falsi. Nell’auto inoltre sono stati rinvenuti diversi altri capi d’abbigliamento ecclesiastici. L’uomo è stato denunciato a piede libero e tutto il materiale per la truffa è stato sequestrato.