« Torna indietro

I sismografi registrano un terremoto…che non c’è: ecco cosa è accaduto nell’arcipelago delle Eolie

Pubblicato il 2 Aprile, 2022

Il sisma è stato registrato nella notte tra il 28 e il 29 marzo

Un terremoto misterioso di magnitudo 4.0 è stato registrato nella notte tra il 28 e 29 marzo alle Isole Eolie. Il sisma in questione è stato immediatamente al centro dell’attenzione dei più esperti per la particolarità dei dati registrati e relativi ai segnali sismici.

L’Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha diffuso le immagini in questione nelle quali viene mostrata una fase iniziale misteriosa delle Onde P. Gli esperti hanno dimostrato che quella fase specifica è un’onda PkP. Di cosa si tratta?

Il sisma è avvenuto alle Isole Vanuatu nel Pacifico. Osservando un mappamondo si può notare come il posto in questione sia esattamente nel lato opposto a quello delle Isole Eolie. Le Onde hanno attraversato il nucleo terrestre.

Il sisma in Italia è stato registrato con epicentro al largo dell’arcipelago delle Eolie ad una profondità di 421 Km.