« Torna indietro

Ischia, quarta vittima estratta dal fango: al bollettino si aggiunge una bimba di 5 anni

Pubblicato il 27 Novembre, 2022

Si aggrava il bilancio delle vittime causate dal maltempo di ieri sull’Isola di Ischia. Certificata una quarta vittima

Cresce il numero delle vittime provocate dalla frana sull’Isola di Ischia in località Casamicciola Terme. I soccorritori hanno appena estrato il quarto corpo dal fango e dai detriti.

Dopo la 31enne Eleonora Sirabella, sono state ritrovate le salme di una bimba di 5 anni, di una donna anziana e di una quarta persona non ancora identificata. Si cercano senza sosta gli altri 8 dispersi.
Il bollettino conta al momento anche 4 feriti di cui 1 in gravi condizioni; oltre 200 evacuati e 167 sfollati.

Nel frattempo, il Consiglio dei ministri, presieduto dalla Premier Giorgia Meloni, dichiarando lo stato di emergenza a Ischia della durata di un anno, ha deciso di stanziare 2 milioni di euro per far fronte alle situazioni più urgenti.
La Premier ha promesso di raggiungere l’isola quanto prima possibile.

De Luca: “La tragedia di Ischia diventi occasione per riflessioni di fondo”

Sulla difficile situazione che sta vivendo Ischia è intervenuto anche il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.
Il Governatore campano ha dettato una lista di provvedimenti da attuare affinchè non si ripetano tragedie del genere: “Bisogna demolire gli alloggi costruiti sui greti dei fiumi, in aree idrogeologiche delicate, in zone di vincolo ambientale assoluto, sulle aree demaniali o costruite da aziende della camorra”.

De Luca ha quindi rivolto un appello alla Premier Giorgia Meloni: “Abbiamo un nuovo Governo, questa tragedia diventi un’occasione per fare queste riflessioni di fondo, non per ripetere liturgie insopportabili. Ma metto già nel conto che tra un mese rimarremo da soli, Comuni e Regione, come accaduto per il terremoto”.

LEGGI ANCHE: Maltempo a Ischia, sono 5 i dispersi tra cui una intera famiglia con neonato

Skip to content