« Torna indietro

migranti Unione Europea

Lampedusa, resti umani di migranti trovati a Cala Pulcino

Cadaveri di migranti ritrovati dalla capitaneria di porto a Cala Pulcino (Lampedusa).

La Capitaneria di porto di Lampedusa ha segnalato ai vigili del fuoco della stessa isola a largo tra Agrigento e la Tunisia, la presenza di resti umani nei pressi di Cala Pulcino. Secondo l’Ansa, potrebbe trattarsi dei cadaveri dei dispersi del naufragio del 30 Giugno. L’Isola ultimamente non è nuova a questo genere di macabri ritrovamenti. L’8 luglio e il 4 settembre infatti sono stati già ritrovati altri cadaveri di migranti, deceduti durante la disperata traversata del mediterraneo.

Immagine di repertorio.

x