« Torna indietro

Amber Heard: “Johnny Depp ha minacciato di uccidermi”. Ma poi fa una rivelazione sconvolgente

In un’intervista bomba rilasciata alla NBC la Heard fa rivelazioni scottanti che proverebbero le violenze di Depp.

Pubblicato il 17 Giugno, 2022

Dopo il verdetto sul processo Heard-Depp, che ha dato ragione all’attore e condannato l’attrice a pagare 15 milioni di dollari per diffamazione, continuano senza sosta le reciproche accuse e le polemiche su una storia che probabilmente avrà strascichi molto a lungo.

La prossima “puntata” di quella che sembra essere diventata una serie tv “family drama” si arricchisce di nuovi particolari rivelati dalla Heard in un’intervista esplosiva rilasciata a Savannah Guthrie sulla NBC.

La Heard porta tutte le presunte prove che accerterebbero le terribili violenze che ha subito per mano di Johnny Depp ma poi rivela che, nonostante tutto il male che si sono fatti, lei ne è ancora profondamente innamorata.

L’intervista esplosiva della Heard: “Ho vissuto anni di abusi e violenze, ecco le prove”

Prima dell’intervista è stata trasmessa nello show Today della NBC all’inizio di questa settimana un’anteprima in tre parti, durante la quale la Heard ribadisce ancora una volta di aver subito violenze ed abusi da parte di Johnny Depp per tanti anni.

Quelle stesse accuse sono state portate anche in tribunale, ma il giudice del processo le ha ritenute inammissibili bollandole come “cose per sentito dire”, e sono riportate per filo e per segno nel raccoglitore del terapeuta della Heard a partire dal 2011, cioè da quando è iniziata la relazione con l’attore.

Nel raccoglitore del terapeuta sarebbero contenute nei confronti di Depp accuse molto gravi, che sono proprio l’oggetto del dibattito dell’intervista. “Mi ha colpita e mi ha gettata a terra”, “mi ha strappato la camicia da notte e mi ha gettata sul letto”, “mi ha lanciata contro un muro e ha minacciato di uccidermi” – queste sarebbero solo alcune delle accuse mosse dalla Heard nei confronti dell’attore.

La rilevazione della Heard che spiazza tutti: “Amo ancora Johnny”

Si potrebbe pensare che la Heard odi profondamente Depp, bollato come un “bugiardo” e come un “grande attore” capace di influenzare la giuria grazie alla sua recitazione fantastica nell’aula di tribunale.

In realtà l’attrice, durante l’intervista che andrà in onda venerdì notte, ha rivelato: “Lo amo, lo amo con tutto il cuore e ho cercato con tutte le mie forze di far funzionare questa relazione profondamente fallita”.

L’attrice ha infatti confessato che non era assolutamente sua intenzione andare a processo e mettere in pubblica piazza la sua relazione, ma le circostanze l’hanno costretta: “Quando qualcuno ti fa causa – spiega – non hai altra scelta. Ora non vedo l’ora di vivere la mia vita e ne ho una lunga, spero, di fronte a me e continuerò a viverla a testa alta”.

Il processo: cosa succederà ora?

Recentemente l’avvocato di Amber Heard ha espresso la sua profonda delusione per una sentenza che lei ritiene ingiusta e fortemente influenzata dai social e dalla risonanza mediatica del processo, aggiungendo inoltre che la sua assistita non ha i soldi per pagare il risarcimento di 15 milioni di dollari a Johnny Depp.

L’avvocato ha inoltre dichiarato che ci sono tutti i presupposti per ricorrere in appello e provare a ribaltare la sentenza. Potrebbe essere l’inizio di una lunga battaglia tra due attori che non si fronteggiano sul set di Hollywood, bensì nelle aule di tribunale.