« Torna indietro

Maltrattamenti in famiglia, minaccia moglie e figli con roncola e coltello. Arrestato

Pubblicato il 30 Giugno, 2021

Ancora una storia di maltrattamenti in famiglia, ancora una vicenda che vede protagonista un uomo (se così si può definire) che usa violenza morale e fisica contro i suoi più stretti famigliari, in questo caso contro moglie e figli. Dopo gli episodi di cui abbiamo raccontato nelle settimane precedenti, infatti, nella giornata di ieri sono dovuti intervenire i carabinieri della stazione di Novoli, in collaborazione con quelli di Campi Salentina, sono dovuti intervenire a Porto Cesareo per fermare la furia violenta di un uomo.

Maltrattamenti in famiglia, l’uomo è stato tradotto in carcere

Il padre di famiglia violento è stato arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia perché aveva minacciato con roncola e coltello la moglie e i due figli. Provvidenziale è stato l’intervento dei militari che hanno fermato l’uomo e hanno impedito che questi potesse fare del male ai tre malcapitati. L’episodio è avvenuto intorno all’una della scorsa notte. Le due armi bianche, di cui nel frattempo l’uomo si era disfatto, sono state ritrovate durante la perquisizione della sua auto e sono state così poste sotto sequestro. Ascoltata dagli inquirenti, la moglie dell’uomo ha denunciato il marito per maltrattamenti in famiglia e così per lui si sono aperte le porte del carcere di Lecce.