« Torna indietro

Ritrovata in Italia la porta del Bataclan con il murale di Banksy rubata nel 2019

E’ stata ritrovata in Italia, nel sottotetto di una casa in Abruzzo nel teramano, la porta dell’uscita sicurezza del teatro Bataclan di Parigi.

E’ stata ritrovata in Italia, nel sottotetto di una casa in Abruzzo nel teramano, la porta dell’uscita sicurezza del teatro Bataclan di Parigi.

E’ la sera del 13 novembre 2015 e durante un concerto nel famoso teatro parigino Bataclan, un gruppo armato ricollegabile all’ISIS, sferra un attacco terroristico che ha portato 90 morti.

Nel giugno 2018 appare sulla porta di sicurezza del Bataclan un murale di una donna in lutto, attribuito al famoso street artist Banksy, in memoria delle vittime. La porta rubata nel gennaio del 2019 è stata ritrovata in un casale abruzzese grazie ad un’operazione congiunta dei Carabinieri della compagnia di Alba Adriatica, con i colleghi del nucleo Tutela Patrimonio culturale di Ancona e la polizia giudiziaria di Parigi.

I murales di Banksy, l’artista che tiene segreta la sua vera identità, sono ormai diventati molto ricercati e stimati dai collezionisti d’arte. Le sue opere infatti valgono centinaia di dollari, come “La bambina con il palloncino”, che ritrae una bimba che perde un palloncino a forma di cuore, venduta in asta da Sotheby’s a Londra per 500mila sterline, circa 560mila euro.

x