« Torna indietro

Ancora uno sbarco di migranti nel Salento. Bloccati in 75 a largo di Leuca

Pubblicato il 6 Novembre, 2020

Ancora uno sbarco di migranti nel Salento. Ancora le nostre coste interessate a questo fenomento. Dopo quelli avvenuti nelle scorse settimane, nella notte le unità navali dei finanzieri hanno bloccato un veliero che trasportava oltre 70 pachistani e bengalesi. Questo nuovo sbarco di migranti nel Salento, si è verificato a Santa Maria di Leuca, dove le fiamme gialle hanno intercettato un veliero con a bordo 75 uomini, tra i quali anche dieci minori non accompagnati. Il natante è stato poi scortato fino al porto di Leuca, dove i volontari della Croce Rossa e il personale medico hanno fornito loro assistenza dopo l’estenunante traversata in mare. Tutti i migranti sarebbero fortunatamente in buone condizioni di salute, nonostante qualcuno abbia manifestato sintomi di ipotermia.

Sbarco di migranti nel Salento, ora tamponi per tutti

Come succede spesso in questi casi, nello sbarco di migranti nel Salento, tutti sono stati trasportati presso il centro di prima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto. Nelle prime ore di questa mattina si è già proceduto con le solite formati di rito: i migranti, infatti, saranno identificati e sottoposti al tampone per verificare l’eventuale positività al Covid-19. Tra i migranti, i finanzieri hanno individuato anche due cittadini originari dell’Ucraina, che sono stati sottoposti a fermo perché sospettati di essere gli scafisti.

Skip to content