« Torna indietro

niger

Sette ragazzine annegate: tragedia nella notte in Nigeria

Tragedia nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 novembre nel Nord della Nigeria. Sette ragazzine, tutte di età compresa tra i 10 e i 12 anni sono morte per annegamento dopo che la loro imbarcazione si è capovolta su un fiume nello Stato di Jigawa.

La notizia è stata resa nota poco fa dalla polizia nigeriana.

La dinamica della tragedia

La tragedia è avvenuta mentre le 7 ragazzine stavano tornando a casa lungo il fiume Gasanya, nel distretto di Auyo, dopo una cerimonia religiosa per ricordare la nascita del profeta Maometto. Spiega il portavoce della polizia di Jigawa, Lawan Shiisu: “Tre di loro sono state tratte in salvo, ma sette sono morte”,

Prosegue il portavoce: “avevano fretta di tornare a casa” e, nonostante fosse già mezzanotte, hanno deciso di prendere barca ancorata alla riva deserta, senza l’aiuto di nessuno.

I naufragi sui fiumi nigeriani

I naufragi non sono una novità per i fiumi nigeriani: spesso riguardano imbarcazioni sovraccariche di passeggeri o sono provocate dalla mancanza di manutenzione dei delle barche.

Solo nel maggio scorso ben 100 persone erano annegate perché la barca su cui viaggiavano è affondata nello Stato di Kebbi (Nordovest della Nigeria).

Leggi anche: PIEMONTE, ECCO GLI EVENTI IN PROGRAMMA DOMENICA 21 NOVEMBRE

x