« Torna indietro

Spari nella notte a Fuorigrotta, ferito un 19enne a bordo di uno scooter

Ferito il figlio del boss di Pianura in via Cinthia, una nuova faida di camorra all’orizzonte.

Pubblicato il 20 Maggio, 2022

Ancora sangue e pallottole nella zona flegrea. Dopo l’esecuzione di Emanuele De Angelis, freddato a Soccavo con 5 colpi di pistola, ieri si è verificato a Fuorigrotta un altro episodio inquietante. Un 19enne è stato ferito al braccio sinistro da un colpo d’arma da fuoco a Fuorigrotta. Il giovane è stato trasportato all’ospedale San Paolo da un amico.

Le indagini

Gli agenti del commissariato San Paolo e quelli della Squadra Mobile di Napoli, anche con l’aiuto delle immagini di videosorveglianza della zona, stanno provando a ricostruire la vicenda.

Ascoltati il ragazzo ferito e l’amico che viaggiava con lui. Secondo il loro racconto, mentre viaggiavano in scooter in via Cinthia, sarebbero stati affiancati dagli aggressori che avrebbero fatto fuoco.

Il 19enne è il figlio di un boss del clan Marfella-Pesce, in lotta per il controllo di Pianura e del territorio circostante. Un agguato che lascerebbe presupporre una faida di camorra esplosa in tutta la sua violenza.