« Torna indietro

Taranto, trasforma casa in bazar della droga: arrestato 33enne

Pubblicato il 14 Febbraio, 2022

Intensa l’attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti nella città di Taranto

Intensa l’attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti nella città di Taranto; i militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Taranto, coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri di Taranto San Cataldo hanno tratto in arresto un 33enne di Taranto, sorpreso all’interno di un immobile di edilizia popolare in Città Vecchia abusivamente occupato e adibito a vera e propria centrale di spaccio al minuto. A seguito di perquisizione sono stati infatti, rinvenuti e sottoposti a sequestro 36,5 grammi di eroina, 9,8 grammi di cocaina, 36 grammi di hashish, un flacone di metadone, nonché la somma contante di 1.075,00 euro in banconote di vario taglio, con tutta probabilità provento dell’attività illecita.

taranto
FONTE

Durante tali operazioni venivano altresì identificati quattro clienti, di cui tre segnalati alla locale Prefettura sorpresi ad acquistare la sostanza stupefacente per uso personale, mentre un cinquantanovenne di Policoro (MT), trovato in possesso di 10 grammi di eroina appena acquistata, è stato denunciato a piede libero alla locale Procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio. L’immobile è stato sottoposto a sequestro per gli accertamenti del caso, mentre il presunto spacciatore è stato condotto presso la Casa Circondariale di Melfi.

x