« Torna indietro

Tentato furto nella zona industriale, ladri costretti alla fuga a mani vuote

Pubblicato il 20 Aprile, 2022

Dopo gli episodi delle settimane e dei mesi scorsi, ancora un tentato furto nel Salento. Non è andata bene ai ladri che nella notte hanno agito nella zona industriale di Tricase. L’obiettivo erano due capannoni situati in zona, ma entrambi i colpi sono sfumati ed i malviventi sono stati costretti alla fuga a mani vuote. I ladri si sono intrufolati nei due capannoni in questione, uno appartenente ad una ditta edile e l’altro appartenente ad una ditta che produce infissi, ed hanno cercato di portar via alcuni oggetti di valore. In entrambi i casi, però, il piano è stato un totale fallimento per via del sistema di allarme scattato prontamente e che ha allertato una pattuglia dell’istituto di vigilanza de “La Folgore”.

Tentato furto nella zona industriale, si indaga

taranto

Il tentato furto, quindi, è andato miseramente a monte e i ladri sono scappati via a mani vuote. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Tricase e i proprietari dei due capannoni situati nella zona industriale di Tricase. I militari hanno effettuato i primi rilievi del caso, insieme ai titolari delle attività, ed hanno certificato il tentato furto. Finestre divelte, serrature forzate e impianti di videosorveglianza manomessi e distrutti. Questi i danni provocati dai banditi alle strutture ed ora sono in corso le indagini per cercare di dare un volto agli autori del gesto.

x