« Torna indietro

incendio ariano irpino

Ancora una tragedia nel Salento. Anziana muore carbonizzata in cucina

Pubblicato il 17 Gennaio, 2022

Non accenna a placarsi l’onda di brutte e drammatiche notizie di questo inizio di 2022. Ancora una tragedia nel Salento. Questa volta l’episodio si è verificato a Squinzano intorno all’ora di pranzo. Una donna anziana si trovava ai fornelli intenta a cucinare, quando i suoi vestiti hanno preso fuoco e lei è morta carbonizzata. Le gravi ustioni non le hanno lasciato scampo e per lei non c’è stato nulla da fare. Un dramma immane, un episodio inquietante che lascia tutti senza parole. La vicenda si è verificata intorno alle 13 in via Cristoforo Colombo, nel comune nord salentino.

Tragedia nel Salento, l’anziana donna aveva 86 anni

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa della povera donna, probabilmente insospettiti dal cattivo odore che proveniva dalla casa affianco, che hanno così allertato i vigili del fuoco. Questi ultimi, appena giunti sul luogo dell’ennesima tragedia nel Salento, hanno fatto irruzione in casa, hanno compiuto le operazioni di spegnimento del rogo, ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna. Stesso discorso vale per i sanitari del 118 giunti nell’appartamento poco dopo. L’anziana, L.G. le sue iniziali, aveva 86 anni. Sul posto, a compiere i rilievi del caso, sono intervenuti anche i carabinieri della Stazione locale.

x