« Torna indietro

16enne di Casalnuovo accoltellato e trasportato d’urgenza all’ospedale: colpa di una sigaretta negata?

Ennesimo accoltellamento tra coetanei: la polizia indaga sul movente.

Pubblicato il 23 Maggio, 2022

Un 16enne di Casalnuovo è stato accoltellato da un coetaneo, secondo quanto ha riferito lui stesso alla Polizia che lo ha ascoltato.

Il ragazzo è stato trasportato dal padre all’ospedale Villa Betania, a Ponticelli. Ha riportato una ferita da punta e da taglio alla mano destra ed alla coscia sinistra.

Per lui una prognosi di 10 giorni. Secondo quanto riferito agli agenti, il minorenne sarebbe stato accoltellato da un coetaneo per futili motivi, cioè per aver negato una sigaretta.

Gli agenti stanno indagando per capire se le sue parole corrispondono alla verità, o se c’è dell’altro dietro l’ennesimo accoltellamento tra minori.

Purtroppo gli accoltellamenti tra minorenni stanno diventando quasi la routine e non si riesce ad arginare quella che rappresenta una vera piaga sociale.

Solo poche settimane fa in seguito ad una lite al bowling di Casoria fu ferito un 14enne. Resta ancora impressa nella memoria una vicenda simile e ancora più tragica, l’uccisione di Giovanni Guarino a Torre del Greco per una banale lite tra giovani nella domenica delle Palme.

Fino a quando i ragazzini non capiranno che i coltelli non sono giocattoli, ma oggetti di morte, la tragedia è purtroppo sempre dietro l’angolo.