« Torna indietro

Cantieri aperti per 1,4 milioni di euro

“Dopo un periodo di cantieri fermi a causa del Coronavirus i lavori stanno riprendendo e gli uffici anche nelle settimane di lockdown hanno continuato a lavorare in modalità di telelavoro così da mandare avanti tutte le procedure e le relative gare – spiega il sindaco Matteo Biffoni -. Si potrà così dare il via ad alcuni cantieri attesi, come i lavori alla piscina Galilei o al campo di calcio a Paperino”.

In particolare si tratta dei lavori alla ex Circoscrizione sud, in via delle Badie dove si trasferiranno gli uffici della Polizia Municipale per permettere la ristrutturazione di palazzo Pacchiani. I lavori, per un importo complessivo di 300mila euro, prevedono la riqualificazione degli uffici dove ci saranno gli sportelli aperti ai cittadini.

Sul fronte sport l’ufficio lavori Pubblici ha aggiudicato le gare per due interventi molto attesi: la piscina Galilei e il campo sportivo a Paperino. Per quanto riguarda le opere di risanamento conservativo e adeguamento della piscina Galilei, per un importo di 383.220 euro, i lavori inizieranno dopo la conclusione degli interventi attualmente in corso alla piscina di Mezzana, dove il cantiere era stato interrotto nel rispetto delle norme per il contenimento del Coronavirus. A Paperino, in via Lille, inizieranno invece i lavori per il nuovo impianto sportivo a undici: un intervento importante, per un valore complessivo di 601.000 euro.

Significativi gli interventi anche sulla viabilità. Sono stati infatti aggiudicati lavori per un importo complessivo di 181.370 euro per lavori di riqualificazione funzionale e strutturale della rete stradale, opere di urbanizzazione primaria ed eliminazione delle barriere architettoniche. Infine, oltre 350mila euro di lavori riguardano il primo lotto della Ciclovia Firenze-Prato, permettendo con l’aggiudicazione della gara il via all’iter per il cantiere che porterà alla realizzazione dell’importante asse di collegamento ciclabile da Prato a Firenze.

Edizioni