« Torna indietro

elezioni francia, flop per Macron

Francia, elezioni in verde: trionfano gli ambientalisti, flop per il partito di Macron

Segnato dall’onda verde, dall’astensionismo e dal fiasco della formazione macronista La République en Marche il secondo turno delle elezioni municipali in Francia. Gli ambientalisti trionfano, in solitaria o alla guida di coalizioni, a Lione, Bordeaux, Strasburgo, ma anche Poitiers, Besançon e Annecy.

Parigi e Le Havre

A Parigi sono alleati della socialista Anne Hidalgo, confermata sindaco nella sfida che la vedeva essenzialmente contro Rachida Dati. Il premier Édouard Philippe si è messo in gioco nella sua città, Le Havre, dove ha sconfitto Jean-Paul Lecoq. Qui Philippe, unico vincitore in seno alla maggioranza, è stato sindaco fin quando nel 2017 è stato scelto alla guida del governo.

Il rinvio a causa della pandemia

Il primo turno si era tenuto il 15 marzo e il secondo era previsto per il 22, ma la pandemia di coronavirus ha costretto al rinvio di tre mesi.

FONTE ADNKRONOS

Edizioni