« Torna indietro

Corrente del mare trascina un bambino

Militare della Capitaneria di porto di Gela fuori servizio ed altri bagnanti lo salvo non senza grandi difficoltà.

Tutto ciò è accaduto alle ore 11:30 nei pressi del lido “La Conchiglia” dove il minore non riusciva a fare ritorno in spiaggia causa delle forti correnti che lo avevano circondato.

A quel punto alcuni bagnanti, tra cui un militare della Capitaneria di porto di Gela, si sono accorti della grave situazione di pericolo che si era venuta a creare in acqua e si sono prodigati coraggiosamente nell’operazione di recuperare del giovane natante.

Riusciti a trascinarlo in spiaggia, tutti sono stati controllati e visitati dall’ambulanza giunta loro in soccorso: fortunatamente solo alcune escoriazioni, a causa degli scogli e solo grande paura.

x