« Torna indietro

Avellino – Il mercato riprenda subito nel piazzale degli Alpini, mercatari in corteo davanti alla prefettura

Avellino – I mercatari, che sono fermi dal 4 gennaio scorso, chiedono a gran voce che venga riaperto il mercato bi-settimanale al piazzale degli Alpini. Questa mattina il legale rappresentante di alcuni commercianti, Ciro Aquino, i rappresentanti della Confesercenti e degli imprenditori sono stati ricevuti da un funzionario di prefettura al quale hanno chiesto che si faccia promotore nella mediazione con il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, affinché si giunga ad una soluzione condivisa perché lo stop del mercato dopo sette mesi sta creando seri problemi economici per i trecento operatori che gravitano intorno alle bancarelle.

Nonostante la pioggia battente i commercianti hanno manifestato lungo corso Vittorio Emanuele, davanti alla prefettura, per far sentire la loro voce anche a chi fa finta di essere indifferente verso un problema che riguarda centinaia di famiglie, numerose delle quali – come ha spiegato l’avvocato Aquino – sono state costrette ad indebitarsi per andare avanti. I mercatari continuano ad essere convinti che l’unica area al momento idonea è quella che per decenni ha ospitato le bancarelle e chiudono la porta alle altre ipotesi alternative: in primis al campo Genova, dove i commercianti non vogliono andare. Il sindaco Festa, al contrario, resta fermo sulla sua decisione: il mercato a campo Genova, piazzale degli Alpini non è soluzione praticabile.

Edizioni