« Torna indietro

Coronavirus, nel Lazio record di tamponi: 14mila. 261 i nuovi positivi e 5 morti

Come ogni giorno, anche oggi l’assessore alla sanità della regione, Aessio D’Amato, ha reso noti i numeri della pandemia nella regione Lazio.

“Oggi nel Lazio record dei tamponi quasi 14 mila e si registrano 261 casi e di questi 112 a Roma, 5 i decessi.

Controlli a tappeto delle Asl per verificare il rispetto dei protocolli di sicurezza nelle RSA e le case di riposo.

Nelle province si registrano 62 casi e zero decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono ventiquattro i casi e si tratta di due casi di rientro dalla Tunisia e uno dalla Romania. Tredici i contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl di Frosinone si registrano diciannove casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl di Viterbo si registrano sedic

Nella Asl Roma 1 sono 36 i casi nelle ultime 24h e di questi sedici sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi una donna di 97 anni e un uomo di 82.

Nella Asl Roma 2 sono 49 casi nelle ultime 24h e tra questi tre sono casi di rientro dalla Romania, dieci sono i contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso.

Nella Asl Roma 3 sono 27 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Grecia, sette casi con link ad un cluster noto dove è in corso l’indagine epidemiologica. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione e nove sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi un uomo di 93 anni e un uomo di 81 anni.

Nella Asl Roma 4 sono 17 i casi nelle ultime 24h e si tratta di contatti di casi già noti e isolati.

Nella Asl Roma 5 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Lombardia, uno individuato al test sierologico e quindici i casi con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 6 sono 41 i casi nelle ultime 24h e si tratta un caso di rientro dalla Romania, uno dall’Albania e uno con link dalla Sardegna. Tredici i contatti di casi già noti e isolati. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione e quattordici i casi con link al cluster di Villa Maria dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Edizioni