« Torna indietro

patenti multe

Due patenti ritirate e 17 multe per eccesso di velocità. Beccato a 105 km/h con lo scooter sul lungarno

Due patenti ritirate e 17 multe per eccesso di velocità.. Andava a 105 km/h con lo scooter sul lungarno Aldo Moro. Così ad un 25enne fiorentino è stata ritirata la patente e consegnata una multa di 544 euro. E’ il risultato di una serie di controlli messi in atto dalla polizia municipale di Firenze che hanno portato al taglio di 57 punti per eccesso di velocità.

Mercoledì pomeriggio pattuglie dell’Area Sicurezza Stradale e Pronto Intervento hanno effettuato controlli con telelaser in lungarno Aldo Moro (ingresso città). 

Multe a dodici i conducenti sorpresi a viaggiare a una velocità eccessiva: per dieci il superamento è stato inferiore a 40 km/h (ma tutti superavano i 75 kh/h) con 173 euro di multa e 3 punti tagliati dalla patente.

Tra le multe, gli agenti hanno fermato l’autista di un bus di linea senza passeggeri che transitava a 83 chilometri all’ora nel centro abitato. In questo caso visto che si tratta di mezzo di massa complessiva oltre le 8 tonnellate, è stato elevato un verbale maggiorato (346 euro) con il taglio di 3 punti sulla patente. 

Molto più grave la situazione per uno scooterista: il telelaser nel suo caso ha registrato una velocità di 105 km/h. Per lui, fiorentino di 25 anni, è scattato il ritiro immediato della patente per successiva sospensione, la sanzione da 544 euro e il taglio di 6 punti. 

Multe anche per guida in stato ebbrezza. Nella notte tra giovedì e venerdì le pattuglie dell’Autoreparto e Infortunistica hanno effettuato controlli mirati oltre che al rispetto dei limiti di velocità anche alla guida in stato di ebbrezza.

Gli agenti hanno organizzato un posto di controllo dalle 21 alle 3 con telelaser ed etilometro in piazza della Calza fermando i veicoli provenienti da via dei Serragli. Nessun positivo alla prova alcolimetrica, mentre sono stati multati 5 conducenti di veicoli sui 14 controllati con sanzioni maggiorate per l’orario notturno.

In dettaglio in quattro casi il superamento della velocità massima consentita era compreso tra 10 e 40 chilometri orari con 230,67 euro di multa e 3 ppolunti tagliati sulla patente ciascuno.

Per il quinto conducente, un motociclista fiorentino, invece è scattato il ritiro immediato della patente per successiva sospensione perché sorpreso a transitare a più di 40 chilometri orari oltre il limite previsto. Oltre a questo l’uomo è stato multato con una sanzione da 725,33 euro con taglio di 6 punti dalla patente. 

Edizioni