« Torna indietro

contagi crescita

Niente calcetto e feste in casa, stop movida dopo le 21. Queste le regole in arrivo già domani

Niente calcetto e feste in casa, stop movida dopo le 21. Queste le regole in arrivo già domani.

Stop alle feste private, anche in casa, e sospensione degli sport amatoriali di contatto amatoriali, come il calcetto. Sono due delle ipotesi emerse nella riunione dei capi delegazione di ieri sera e che dovrebbero entrare nel nuovo dpcm, il cui arrivo, visto il peggioramento della situazione, potrebbe arrivare già giorni.

Ma sarebbe previsto anche lo stop alla somministrazione di alcolici da asporto dalle 21, così come gli assembramenti fuori da bar, vinerie, pub e ristoranti. Inoltre, chiusura dei locali alle 24. Blocco totale alle feste in luoghi pubblici e anche a quelle private. Limite ai commensali nei ristoranti. Tetto di trenta persone ai tavoli nei locali e nelle sale per cerimonie quindi agli invitati a matrimoni, battesimi e cresime (la misura interessa le celebrazioni, ma non la cerimonia religiosa). 

Alla riunione è emersa l’ipotesi di anticipare il varo del Dpcm a domani sera.

Oggi i ministri coinvolti dalle nuove misure, che includeranno anche una rimodulazione dello smart working, lavoreranno sulla messa a punto dei provvedimenti. Convocata d’urgenza per oggi pomeriggio la riunione del Comitato tecnico scientifico (Cts) con il ministro della Salute Roberto Speranza.

E’ proprio in questo contesto che si discuterà delle nuove misure da varare. E, a parte (per ora) il lockdown totale, nessun provvedimento viene escluso a priori, visto l’aggravarsi della situazione.

Edizioni