« Torna indietro

lockdown zone

Conte tra le personalità europee più influenti del 2021. Lo dice il sito Usa Politico.eu

Se la nomination, da parte di politico.eu, il prestigioso giornale online statunitense, della cancelliera tedesca Angela Merkel come personalità più influente per l’Europa che verrà il prossimo anno, era piuttosto scontato, non altrettanto possiamo dirlo per il nostro premier Giuseppe Conte. Un successo inaspettato, quello dell’avvocato, piuttosto bistrattato in patria ma, a giudicare da questi articoli, ben considerato all’estero.

Perchè Conte? Per la ragione, secondo politico.eu, che affronterà “una serie di minacce che sconvolgerebbero anche un politico esperto. Per gli interni, deve gestire la sua irritabile coalizione di governo respingendo gli attacchi da destra. All’estero, deve rassicurare i governi scettici dell’Unione Europea che questa volta, per davvero, l’Italia metterà insieme il suo atto finanziario”.

Continua il giornale online: “L’Italia è troppo grande per fallire, Giuseppe Conte è l’uomo che l’Ue si augura sia in grado di sostenerla… Il premier è riuscito a rassicurare la scettica Ue che l’Italia, davvero, questa volta si comporterà bene dal punto di vista finanziario”.

Serie preoccupazioni da parte di politico.eu su cosa succederà quando si ritirerà la Merkel, e cioè proprio nel 2021. Altri personaggi scelti – sono 28 in tutto – come influenti per l’anno che verrà sono il premier ungherese Viktor Orbán, il presidente francese Emmanuel Macron e quello turco Recep Erdogan. A completare la squadra anche la presidente della commissione Ue Ursula von der Leyen, il segretario della Nato Jens Stoltenberg e la leader ambientalista tedesca Annalena Baerbock. 

​Non potevano mancare certo il presidente russo Vladimir Putin e la presidente della Bce Christine Lagarde.​ Un’altra sorpresa alla fine del report ed è Giorgia Meloni. “È la migliore figura politica nel mettere in campo la sua abilità porre veti in giro per l’Ue senza autodistruggersi”. La classifica di politico.eu è divisa in 3 parti, sognatori, costruttori e distruttori (la Meloni è nella terza).

Edizioni

x