« Torna indietro

furto

Scatta la denuncia per 2 ragazzi coinvolti in un incidente stradale nel “coprifuoco”


Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, è il reato per cui i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi hanno denunciato due trentenni.

All’esito di attività d’indagine condotta dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, connessa ad un sinistro stradale avvenuto in piena notte, è emerso che i predetti, al fine di eludere la loro responsabilità nella violazione del divieto di circolazione tra le ore 23 e le successive 05, imposto dal Governo in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, attestavano falsamente, in un atto destinato a comprovare il vero, che l’incidente si era verificato in orario antecedente al citato orario di divieto.

Alla luce delle evidenze emerse, per i due giovani è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Edizioni

x