« Torna indietro

Extralberghiero

Turismo, dimezzati i fatturati secondo Federalberghi. “Necessari interventi urgenti”

Perdita di fatturato superiore al 50%. Il turismo italiano è al punto più basso di sempre. L’assemblea di Federalberghi chiede al Governo di intervenire sul comparto turistico, non è più tempo di aspettare. Il presidente dell’associazione di categoria, Bernabò Bocca, ha sollecitato alcuni interventi urgenti quali ristori all’altezza delle aspettative delle imprese, proroga delle arte dei mutui e sostegno sugli affitti, Iva al 5%, sgravi contributivi, niente Imu, Tari e canone Rai da pagare per il 2021.

E sottolinea Bocca che bisogna “far pressione sulla Commissione Europea, per chiedere l’aggiornamento le disposizioni comunitarie che disciplinano gli aiuti di stato a sostegno dell’economia durante la pandemia (il “temporary framework”), al fine di aumentare l’intensità degli aiuti che è possibile erogare a ciascuna impresa e di ampliare il periodo di applicabilità, che in assenza di una proroga si concluderà il 30 giugno prossimo”.

Chiunque può sostenere il comparto firmando la petizione su change.org, come hanno già fatto i rappresentanti delle 27mila imprese turistiche che si sono riuniti in assemblea.

Edizioni

x