« Torna indietro

golia

“Lasciamo lavorare i ristoratori” – la proposta di Golia in massima sicurezza

Non una resa ma una proposta che viene dal sindaco di Aversa, Alfonso Golia

Da oggi la Campania è di nuovo in zona arancione. Un colore che un tempo piaceva tanto, ma che oggi ci fa sentire il peso di una vita “costretta”.

E così oggi, molti sindaci hanno provveduto ha fornire le indicazioni su quello che si può o non si può fare. Mai avremmo immaginato, fino a un anno fa, di trovarci a vivere una simile situazione.

Eppure “oggi siamo di nuovo in zona arancione. Siamo tutti molto stanchi di vivere questi continui cambi di disposizioni, ma purtroppo non c’è alternativa. È pur vero che dobbiamo guardare con franchezza alla realtà delle cose, – a dirlo è il sindaco di Aversa, Alfonso Golia – in fondo le restrizioni altro non sono che conseguenze di comportamenti errati”.

Contro l’inciviltà di chi non rispetta le regole, non ci sono controlli, multe e pattuglie che tengano. Tutti abbiamo visto le scene di fiumi di persone da nord a sud.

“È evidente – riflette Golia – che multare i locali e presidiare le piazze non basta, non serve.”

E allora che il sindaco Golia esprime un pensiero “chiedo a chi di dovere, se a questo punto non sia il caso di lasciar lavorare i ristoratori i quali hanno già dimostrato di poter lavorare in sicurezza controllando ingressi e distanziamento. Non è una resa ma una proposta per fare un passo avanti in questa fase di convivenza con il virus, provando a tutelare uno dei settori più colpiti dalla pandemia, in attesa che la vaccinazione di massa raggiunga il proprio scopo”.

“E a chi si sente in un tunnel senza uscita, dico: non è cosí! – conclude Golia – Ne usciremo più forti di prima”.

x