« Torna indietro

Salvini (Lega), Zingaretti (Pd) e la crociata bipartisan del vaccino italiano

Produzione autonoma dei vaccini in Italia: è una crociata bipartisan. La Regione Lazio, per bocca di Nicola Zingaretti, dichiara quanto segue: “In tempi di pandemia bisogna mettere nelle condizioni qualsiasi industria farmaceutica in grado di farlo a produrre il vaccino. Nel Lazio lo faremo producendo il vaccino italiano e siamo pronti. La nostra industria farmaceutica è pronta a produrre su questo territorio vaccini per milioni di dosi e quindi bisogna intensificare questa sfida importante“.

Salvini: “non dipendere in futuro da errori, ritardi o capricci altrui”

Intanto Matteo Salvini – che incassa il ritorno di Nicola Molteni, cofirmatario dei decreti sicurezza, come sottosegretario al Viminale – su Facebook si esprime in questo modo: “Qui Roma con la nuova squadra di viceministri e sottosegretari della Lega, che insieme ai nostri ministri sono già operativi per le priorità del Paese: salute, lavoro, ritorno alla vita, dalle crisi aziendali ai rimborsi, dalla rottamazione delle cartelle esattoriali fino al piano vaccinale, sul quale serve un deciso cambio di passo. A questo proposito, sono orgoglioso che sia un nostro ministro, Giorgetti, ad aver organizzato oggi un incontro con le case farmaceutiche con l’obiettivo di arrivare nei tempi più brevi possibili a una produzione autonoma in Italia, in modo da non dipendere in futuro da errori, ritardi o capricci altrui“.

Edizioni

x