« Torna indietro

Juventus: Pirlo, ‘Ora qualificazione Champions e Coppa Italia’

“Abbiamo lasciato troppi punti per strada, non siamo stati incisivi in partite che potevano essere abbordabili – dichiara Andrea Pirlo a Sky Sport dopo il successo sul Napoli -. Ho intrapreso questo percorso ad agosto cercando di fare un certo tipo di gioco, siamo arrivati scarichi in alcune partite pensando fosse facile con squadre più indietro in classifica. Dybala? È un valore aggiunto per qualsiasi squadra, anche per la Juve. Ha ancora un anno di contratto, speriamo di riuscirlo a tenere. Ho fatto tante cose sbagliate, ma le rifarei. Gli errori mi serviranno per il futuro, per non ripeterlo. Ora, l’obiettivo è arrivare tra le prime 4, per lo scudetto è difficile. Dobbiamo vincere questo mini campionato di 10 gare e puntare sulla finale di Coppa Italia. Rimpianti? Sia scudetto che Champions, alla Juve gli obiettivi non li scegli. Potevamo andare avanti in Champions, siamo mancati all’appuntamento. Nelle settimane successive, la sconfitta con il Benevento ci ha tolto qualcosa nella lotta per lo scudetto”.

Edizioni

x