« Torna indietro

Incidente Modica: è Orazio Iabichino la giovane vittima

Orazio Iabichino viaggiava su un trattore guidato da un amico 40enne, ma a un tratto ha perso l’equilibrio ed è rovinato per terra, sbattendo la testa, con violenza. Per il 21enne non c’è stato nulla da fare, nonostante l’immediato intervento dell’elisoccorso.

L’amico alla guida del mezzo agricolo è stato ricoverato in stato di shock all’ospedale Maggiore di Modica.

Orazio era un boyscout. Sui social lo piangono amici, parenti, conoscenti che lo dipingono come un ragazzo, buono, spontaneo, altruista, come “uno dei fiori più belli e rari che ci siano”. Una vita spezzata nel pieno dei suoi anni: quelli in cui bisognerebbe crescere, fare nuove esperienze, divertirsi, sorridere. Tutte cose, da oggi, negate a questo giovane sfortunato ragazzo.

Ci stringiamo forte alla famiglia.

x