« Torna indietro

Cashback verso abolizione dopo il 30 giugno

Il cashback potrebbe essere abolito dopo il 30 giugno rimborsando le somme accumulate nel primo semestre con i pagamenti delle carte di debito e credito e il “superpremio” da 1.500 euro ai maggiori utilizzatori. Lo avrebbe deciso la Cabina di Regia a Palazzo Chigi. Verrebbe così cancellata l’operazione prevista per il secondo semestre dell’anno.

x