« Torna indietro

Padova, il dolore del padre e della città per la morte del 17enne Piergianni Cesarato

Padova 2.7.2021 – «È tutta colpa mia che gli ho regalato la moto, era la mia vita, voglio morire». Così Nicola Cesarato padre di Piergianni dopo che il figlio diciassettenne è morto per un incidente in moto accaduto mercoledì scorso.
L’incidente è accaduto invia Chiesanuova strada di collegamento con il centro città. Il giovane era in sella alla sua Yamaha 125 nera e stava rincasando quando all’altezza dell’incrocio con via Andrea Cesalpino si è scontarto contro il furgone grigio che stava effettuando una svolta a sinistra.
Motocicletta e furgone sono stati posti sotto sequestrato per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.
Piergianni Cesarato era figlio di una famiglia di imprenditori nel settore tessile, la Gicipì, azienda di maglieria e intimo a Sarmeola di Rubano.Il giovane era appassionato di basket: aveva vestito anche la maglia dell’Ardens Padova.

x