« Torna indietro

Venezia, alla Smart Control Room una delegazione della Polizia di Los Angeles

13.7.2021 – Una delegazione della Polizia di Los Angeles ha fatto visita questa mattina al Comando della Polizia locale di Venezia, al Tronchetto, e alla Smart Control Room. La delegazione, ricevuta dall’assessore alla Sicurezza Silvana Tosi, era composta da Mark Vlasic, professore aggiunto di Legge alla Georgetown University, da Dominic Choi e Brian Churchill, rispettivamente vicecapo della Polizia di Los Angeles e responsabile della Direzione addestramento. All’appuntamento erano inoltre presenti il comandante della Polizia locale Marco Agostini e il sottotenente dell’Arma dei carabinieri Francesca Tilocca.

La visita è stata occasione per mostrare il funzionamento dei dispositivi di monitoraggio e di controllo del territorio presenti nella Scr.

Nel portare il saluto del sindaco Luigi Brugnaro e dell’Amministrazione comunale, l’assessore Tosi ha sottolineato l’importanza di incontri come quello odierno che consentono uno scambio e un confronto su buone pratiche tra le Forze dell’ordine italiane e la Polizia americana. “La sicurezza – ha evidenziato l’assessore Tosi – è un tema fondamentale da studiare tra le varie città nel mondo. Un’occasione importante per conoscere esperienze e illustrare le attività messe in atto dalla città di Venezia”.

“Questa visita – ha aggiunto il comandante Agostini – è un riconoscimento della nostra attività. La Polizia di Los Angeles è interessata a conoscere la gestione dei grandi eventi in vista di due importanti appuntamenti che la città californiana si troverà ad ospitare: i Mondiali 2026 di calcio e i giochi della XXXIV Olimpiade previsti nel 2028. Abbiamo quindi raccontato l’esperienza del Comune di Venezia in occasione di manifestazioni quali il Carnevale e il G20 e di tutte quelle situazioni che vedono il movimento di folle di persone che vanno gestite”.

x