« Torna indietro

Foto di Rossella Vetrano

Strage 2 agosto 1980 Bologna: torna il corteo

Strage 2 agosto 1980 Bologna: dopo lo stop dovuto alla pandemia, torna il corteo per commemorare le vittime.

Strage 2 agosto 1980 Bologna: dopo lo stop dovuto alla pandemia, torna il corteo per commemorare le vittime.

Lunedì 2 agosto 2021, a 41 anni dalla strage, davanti a tutti e dietro all’autobus 37 che fu protagonista nei soccorsi, sfilerà per la prima volta l’autogrù Fiat ‘Cristianini’ del Vigili del fuoco, il mezzo che dopo lo scoppio della bomba in stazione supportò le squadre impegnate tra le macerie.

La novità è stata annunciata dal sindaco Virginio Merola stamattina, nel corso della conferenza stampa di presentazione delle iniziative per il 41/o anniversario, insieme al presidente dell’associazione dei familiari delle vittime Paolo Bolognesi e alla presidente dell’Assemblea legislativa regionale Emma Petitti.

Alle 8.30 appuntamento nel cortile di Palazzo D’Accursio con il ministro della Giustizia Marta Cartabia che incontrerà i parenti delle vittime, poi sfilerà il corteo, con mascherine e distanziamento, fino a piazza Medaglie d’Oro dove interverranno Paolo Bolognesi e il sindaco Merola.

Alle 10.25, orario in cui avvenne l’esplosione, triplice fischio del treno e minuto di silenzio. Contemporaneamente sarà pubblicato sui social l’evento ’40 anni, una voce’, a cura della Regione Emilia-Romagna e del servizio informazione e comunicazione istituzionale dell’Assemblea legislativa: testimonianze, letture, musica per narrare la storia dell’assovittime, che quest’anno ricorda 40 anni dalla sua nascita.

Fonte Ansa.it

x