« Torna indietro

Le ricette calabresi: crocette di Fichi Secchi

Preparati sul finire dell’estate e gustati nel periodo di Natale, i Fichi Secchi sono una vera delizia da degustare sul finire dei pasti.

Ingredienti

  • 2 kgfichi (bianchi o neri )
  • 250 gmandorle (noci o nocciole )
  • q.b.scorzetta di limone
  • q.b.acqua
  • q.b.zucchero
  • 1 pizzicocannella in polvere

Procedimento

Pulire e asciugare delicatamente i fichi, dividendoli a metà dalla lunghezza e lasciando unite le due parti.

Sistemarli in un vassoio e coprirli con una retina; esporli al sole e girarli 2-3 volte al giorno. Al tramonto rientrarli in casa per evitare l’umidità.

Dopo una decina di giorni, i fichi risulteranno asciutti e pronti per la lavorazione finale.

Tostare mandorle, nocciole o noci.

Grattugiare scorza di limone o arancia.

Prendere due fichi (già aperti a metà che diventeranno quattro pezzettini) e sistemarli a croce. Pressarli per farli aderire meglio e aggiungere al centro noce o mandorla con una spolverata di limone o arancia e coprirli con altri fichi, facendoli combaciare perfettamente.

Sistemare le crocette di fichi su una teglia ed informare a 150 gradi per circa 20 minuti. Lasciare raffreddare e sistemare in barattolini ermetici o dentro un sacchetto con delle foglie di alloro per una maggiore durata. Il prodotto può essere anche congelato.

x