« Torna indietro

Aggressione omofoba nei confronti dell’influencer 21enne Gabriele Gentile. il racconto

Il 21enne influencer Gabriele Gentile ha subito un’aggressione omofoba dopo la Notte Rosa di Rimini.

Pubblicato il 6 Luglio, 2022

Un nuovo caso di aggressione omofoba viene da Rimini, ed è accaduto precisamente al termine della Notte Rosa, nei confronti del 21enne Gabriele Gentile, influencer omosessuale noto sia su Tik Tok che su Instagram con il nome di Avocadogabb.

Il momento dell’aggressione

La denuncia dell’aggressione da parte di Gabriele ai Carabinieri è ancora in corso, ma nelle scorse ore il 21enne aveva raccontato quanto accaduto ai propri followers sui social. L’aggressione è avvenuta mentre lui rientrava nell’albergo in cui lavora dalla spiaggia dopo il termine della festa, su un monopattino elettrico a noleggio e lungo la pista ciclabile del lungomare adiacente alla carreggiata. All’improvviso il fattaccio, come da lui raccontato: Mi imbatto in questo gruppo di giovani, avranno avuto 24-25 anni. Come mi vedono con il top rosa, i pantaloni di pelle, mi iniziano ad insultare con insulti omofobi, mi sputano addosso, ed uno dei ragazzi con una bottiglia di birra me la lancia contro. Ho perso anche il controllo del monopattino e sono finito nella corsia delle auto, una macchina è riuscita a frenare in tempo per miracolo”.

Lo sconforto

Il racconto chiaramente non finisce qui perché quanto accaduto ha provocato nei confronti del 21enne un senso di sconforto, oltre che di paura del momento dell’aggressione. “In quei secondi ho temuto per il peggio – ha concluso Gabriele Gentile – perché se fossero riusciti a raggiungermi non so cosa sarebbe potuto succedere. Dopo questa aggressione mi sento minuscolo, piccolo, mi sento indifeso come se non ci fosse nulla che io possa fare per difendermi e cambiare le cose. Ho parlato con il mio avvocato e ho deciso di procedere con la denuncia”,