« Torna indietro

Corrireggio 40 edizione, tutti i nomi dei premiati

Pubblicato il 5 Maggio, 2022

Si è chiusa, con la premiazione dello scorso 3 maggio, la 40° edizione della Corrireggio.

La gara podistica, organizzata dal Circolo Legambiente Città dello Stretto, è tornata quest’anno dal vivo, dopo due edizioni virtuali, registrando 1250 iscritti tra gara competitiva e non competitiva. La giornata del 25 aprile sul Lungomare di Reggio Calabria è tornata a essere una straordinaria festa collettiva dello sport e della città, grazie anche alle numerose adesioni di associazioni, società sportive di altre discipline, cittadini e istituzioni.

Molte sono le persone, le organizzazioni e gli enti che hanno affiancato i promotori, rendendo possibile tutto ciò. In primo luogo le istituzioni locali, il Comune di Reggio Calabria, con il Sindaco f.f. Paolo Brunetti, gli Assessori Irene CalabròGiuggi Palmenta, Mimmetto Battaglia, la Città Metropolitana di Reggio Calabria e il Sindaco f.f. Carmelo Versace, l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte e il suo presidente Leo Autelitano, e il Consiglio regionale della Calabria e il suo presidente Filippo Mancuso.

Senza trascurare la disponibilità sul piano operativo dei loro staff e degli uffici preposti.

Altrettanto fondamentale è stato l’apporto fattivo di chi è stato sul “campo”, insieme agli organizzatori: la Società Castore e la Polizia Municipale, in primo luogo, e le associazioni di volontariato, che operano anche nel settore della protezione civile, per il servizio di assistenza-safety offerto lungo il percorso della corsa podistica: i Gruppi Comunale e di Città Metropolitana, Le Aquile, Guardia Faunistica Ambientale, AEOP- Associazione Europea Operatori Polizia, Anpana-Giva, Elireggio, Nautica San Gregorio.

Un particolare ringraziamento va ai titolari dell’agenzia che ha garantito l’assicurazione dei partecipanti all’evento che ha provveduto sempre a livello gratuito a fornire ma cartellonistica e la segnaletica nei punti di partenza e d’arrivo e ai numerosi volontari della Croce Rossa Italiana, sezione di Reggio Calabria che ha garantito, come ogni anno, assistenza di prevenzione e pronto intervento anche attraverso il servizio di autoambulanza.podistico, alla società che  ha provveduto sempre a livello gratuito a fornire ma cartellonistica e la segnaletica nei punti di partenza e d’arrivo e ai numerosi volontari della Croce Rossa Italiana, sezione di Reggio Calabria che ha garantito, come ogni anno, assistenza di prevenzione e pronto intervento anche attraverso il servizio di autoambulanza.

Molte le aziende calabresi e reggine, selezionate tra le eccellenze sul piano della qualità e sostenibilità ambientale, che hanno sostenuto a vario titolo l’iniziativa, dimostrando sincera amicizia e condivisione dello spirito che la anima.

La cerimonia conclusiva è stata l’ultimo capitolo di un evento pieno di gioia e partecipazione. A essere premiati i primi classificati di ciascuna categoria della gara competitiva e della corsa a passo libero. Soddisfazione anche per tutti gli atleti non professionisti, alcuni autentici affezionati, altri alla loro prima Corrireggio, e tanti i bambini premiati, grandi protagonisti con i loro emozionanti traguardi. Di seguito tutti i vincitori per categorie delle due sezioni. La realizzazione della manifestazione, ancora più significativa per le circostanze, – i due angosciosi anni di pandemia, la quarantesima edizione e l’anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace -, è stata particolarmente complessa, per la difficile situazione sanitaria. Ma, come amano dire gli organizzatori, “il popolo della Corrireggio”, che ha rinnovato anche nell’incertezza del momento la sua fiducia e il suo legame d’amore con l’evento clou della primavera calabrese, ha risposto presente, e la città come sempre ne è uscita vincente. E l’evento ha inoltre lanciato dei semi, attraverso proposte e messaggi agli Amministratori, dal sociale, da Arghillà, all’area Tempietto all’Urban Center, che sembrano destinati a germogliare.

I premiati

1° ASSOLUTO– Alberto Caratozzolo (1985) – Società Cosenza K42 – Tempo 51:43
TROFEO “GIACOMO PALADINO” offerto da LOVE BOAT s.r.l.
2° ASSOLUTO – Pasquale Praticò (2000) – Società Cosenza K42 – Tempo 51:53
3° ASSOLUTO – Domenico Macrì (1988) – Società Atletica Gioia Tauro – Tempo 52:48

1ª ASSOLUTA – Rosa Ciccone (1974) – Società Atletica Sciuto – Tempo 1h 03:52
TROFEO “DANILO FOTI” offerto dagli amici di Danilo
2ª ASSOLUTA–Maria Rosa Caracciolo (1973) – Società Atletica Sciuto – Tempo 1h 17:48
3ª ASSOLUTA – Claudia Cuglitori (1978) – Società Atletica Virtus Acireale – Tempo 1h 18:28

A) dal 2004 al 2003 ANNI 18-19 / / /
B) dal 2002 al 2000 ANNI 20-22 Pasquale Praticò / / /
C) dal 1999 al 1988 ANNI 23-34 Domenico Macrì / / /
D) dal 1987 al 1983 ANNI 35-39 Claudio Cordella (1986) – ASD Correre per sempre
E) dal 1982 al 1978 ANNI 40-44 Luca Paltrinieri (1986) – Atletica MDS Panaria Group ASD
F) dal 1977 al 1973 ANNI 45-49 Vincenzo Emili (1976) – Società Atletica Sciuto
G) dal 1972 al 1968 ANNI 50-54 Francesco Monti (1971) – Società Violetta Club
H) dal 1967 al 1963 ANNI 55-59 Vincenzo Lumicisi (1963) – Società Violetta Club
I ) dal 1962 al 1958 ANNI 60-64 Salvatore Santanoceto (1962) – ASD Running Palmi
L) dal 1957 al 1953 ANNI 65-69 Natale Gioffrè (1955) – Società Atletica Sciuto
M) dal 1952 e precedenti ANNI 70 e oltre / / /

A) dal 2004 al 2003 ANNI 18-19 / / /
B) dal 2002 al 2000 ANNI 20-22 / / /
C) dal 1999 al 1988 ANNI 23-34 / / /
D) dal 1987 al 1983 ANNI 35-39 Alessia Bellino (1983) – Runcard EPS
E) dal 1982 al 1978 ANNI 40-44 Lucia Caiulo (1978) – Società Atletica Barbas
F) dal 1977 al 1973 ANNI 45-49 Domenica Viscomi (1977) – ASD CorriCastrovillari
G) dal 1972 al 1968 ANNI 50-54 / / /
H) dal 1967 al 1963 ANNI 55-59 Graziella De Stefano (1965) – Società Violetta Club
I ) dal 1962 al 1958 ANNI 60-64 / / /
L) dal 1957 al 1953 ANNI 65-69 / / /
M) dal 1952 e precedenti ANNI 70 e oltre / /
/

Non competitiva

1° ASSOLUTO – Andrea Meduri (1988) – tempo 16:25:6
[TROFEO “FABIO RUSSO”offerto dalla famiglia]
2° ASSOLUTO – Antonio Postorino (1981)– tempo 16:42:6
3° ASSOLUTO – Antonino Ielo (2009)– tempo 17:02:1

1ª ASSOLUTA – Teresa Ioculano (1983) [13^ classifica generale– tempo 18:32:7]
TROFEO Coop. Sociale “Demetra”
2ª ASSOLUTA – Antonella Venticinque (1970) [18^ classifica generale– tempo 18:55:4]
3ª ASSOLUTA – Yasmine Barkoumi (2008) [30^ classifica generale– tempo 20:05:5]

A) nati dopo il 2011 ANNI 0-11 Gaetano Maria Beltrano (2011) [50° classifica generale]
B) dal 2010 al 2009 ANNI 12-13 Walid ElHaddad (2010) [16° classifica generale]
C) dal 2008 al 2007 ANNI 14-15 Diego Vitrioli (2008) [14° classifica generale]
D) dal 2006 al 2005 ANNI 16-17 Gianmaria Basta (2006) [21° classifica generale]
E) dal 2004 al 2003 ANNI 18-19 Filippo Basile Rognetta (2004) [5° classifica generale]
F) dal 2002 al 1988 ANNI 20-34 Gabriele Candela (1991) [11° classifica generale]
G) dal 1987 al 1978 ANNI 35-44 Carlo Fortunato Murdolo (1979) [12° classifica generale]
H) dal 1977 al 1968 ANNI 45-54 Antonino Giarmoleo (1973) [6° classifica generale]
I) dal 1967 al 1958 ANNI 55-64 Massimo Accurso (1964) [35° classifica generale]
L) dal 1957 al 1948 ANNI 65-74 Vincenzo Mangiullo (1955) [45° classifica generale]
M) dal 1947 e precedenti ANNI 75 e oltre Vincenzo Tripodi (1942) [164° classifica generale]

A) nati dopo il 2011 ANNI 0-11 Alessandra Romano (2013) [97^ classifica generale]
B) dal 2010 al 2009 ANNI 12-13 NiamaElHattab (2010) [76° classifica generale]
C) dal 2008 al 2007 ANNI 14-15 Eleonora Castello (2008) [38° classifica generale]
D) dal 2006 al 2005 ANNI 16-17 Giulia Praticò (2005) [94° classifica generale]
E) dal 2004 al 2003 ANNI 18-19 Alice Pellegrino (2003) [158° classifica generale]
F) dal 2002 al 1988 ANNI 20-34 LeonieKries (1999) [82° classifica generale]
G) dal 1987 al 1978 ANNI 35-44 Maria Cristina Placido (1980) [107° classifica generale]
H) dal 1977 al 1968 ANNI 45-54 Miriam Falcomatà (1975) [68° classifica generale]
I) dal 1967 al 1958 ANNI 55-64 Lidia Marchese (1964) [91° classifica generale]
L) dal 1957 al 1948 ANNI 65-74 Mirella Travia (1953) [198° classifica generale]
M) dal 1947 e precedenti ANNI 75 e oltre / / /

x