« Torna indietro

Effrazione in Comune: ignoti hanno forzato un accesso secondario

Questa notte il Palazzo comunale è stato oggetto di un’effrazione: ignoti hanno forzato un accesso secondario e hanno messo a soqquadro gli uffici del piano terra. 

“Questa mattina  – dichiara il sindaco Francesco Ferrari – i dipendenti che si occupano di aprire il Palazzo comunale si sono trovati davanti una scena inaspettata: qualcuno è entrato danneggiando proprietà del Comune, portando scompiglio negli uffici e sottraendo oggetti di poco valore. Sono intervenute le Forze dell’Ordine che hanno eseguito i necessari rilievi per individuare i colpevoli e il motivo che ha portato a un simile atto”.

x