« Torna indietro

Emergenza Covid-19, De Luca “si rilassa” ma non troppo: “Stiamo uscendo dalla pandemia, ma le mascherine restano obbligatorie all’aperto”

“Un ultimo sacrificio e tra un mese saremo fuori dalla pandemia”- le parole del governatore.

Pubblicato il 18 Febbraio, 2022

Continuano a migliorare i dati in Campania relativamente all’emergenza Covid-19. Cala in maniera significativa il numero di contagiati e, da quasi due settimane, il tasso di occupazione delle sale intensive è al di sotto del 10% dei posti letti. Il calo dell’ospedalizzazione, una delle situazioni che maggiormente preoccupava De Luca, quindi prosegue.

Una situazione in notevole miglioramento, che tranquillizza maggiormente lo stesso De Luca, inflessibile nel periodo di lockdown tanto da meritarsi l’appellativo di sceriffo, che ha dichiarato: “La situazione va rapidamente migliorando, credo che ci stiamo davvero avvicinando alla fuoriuscita dalla pandemia per ritornare verso la normalità. La linea di rigore adottata dalla regione Campania ha prodotto risultati significativi”.

Nonostante il cauto ottimismo, giustificato dal calo dei positivi e delle ospedalizzazioni, De Luca mantiene alta la soglia dell’attenzione e comunica che la mascherina, almeno all’aperto, continuerà a restare obbligatoria anche se la Campania, come probabile, dovesse passare in zona bianca.