« Torna indietro

Giovane truffato nel bolognese

Giovane truffato nel bolognese, denunciati dai carabinieri due pregiudicati.

Giovane truffato nel bolognese, denunciati dai carabinieri due pregiudicati.

I Carabinieri della Stazione di Vado (BO), al termine di un’attività d’indagine iniziata nel mese di luglio e scaturita da una denuncia di truffa on line subita da un 37enne di Monzuno, hanno identificato e denunciato un 37enne di Venezia (VE) ed un 47enne di Roma (RM), tutti e due pluripregiudicati per reati della stessa indole. I due truffatori, fingendosi potenziali acquirenti di un divano messo in vendita on line sul sito “subito.it”, mediante artifici e raggiri, riuscivano a indurre la vittima ad effettuare due ricariche su carta postepay della somma complessiva pari a 1600,00 euro. In particolare, facevano recare il denunciate presso uno sportello ATM della zona facendogli credere che, inserendo la propria carta bancomat e digitando alcuni codici segreti da loro forniti, potesse ricevere la somma pattuita per la vendita. Tutto ciò invece si è rivelata una trappola che lo ha inconsciamente indotto ad effettuare due pagamenti differenti sulle carte postepay dei truffatori senza ricevere alcuna somma di denaro.

x