« Torna indietro

Glovo

Glovo sfrutta i rider: multa salatissima

Pubblicato il 21 Settembre, 2022

Multa salatissima per Glovo, la piattaforma di consegna di prodotti a domicilio.

In Spagna l’azienda è stata sanzionata per un importo di quasi 79 milioni di euro.

E’ considerata responsabile di aver violato una norma conosciuta come “legge rider”, la quale riconosce come dipendenti, e non come autonomi, i fattorini.

Così come indicato dalla radio Cadena Ser e da altri media iberici, il ministero del Lavoro ritiene Glovo responsabile di non aver adattato i contratti di oltre 10.600 suoi rider secondo la nuova normativa.

I lavoratori sono operativi nelle aree di Barcellona e a Valencia. 

“Siamo di fronte a dei falsi autonomi (lavoratori che, nella pratica, sono soggetti a un rapporto di lavoro dipendente ma ufficialmente sono considerati partite Iva), e il peso della legge ricadrà su questa azienda”, ha dichiarato alla stampa spagnola Yolanda Díaz, ministra del Lavoro.

“Questa azienda sta facendo ostruzione nei confronti degli ispettori del lavoro, e questo è molto grave in uno Stato sociale, democratico e di diritto, in cui le aziende devono rispettare la legge”, ha aggiunto.