« Torna indietro

Il borgo di Campiglia Marittima tra i “Borghi più belli d’Italia”

La soddisfazione e l’impegno per consolidare il bel risultato del riconoscimento.


E’ arrivata nella giornata di martedì 2 novembre la bella notizia: il borgo di Campiglia Marittima fa parte dei “Borghi più belli d’Italia” Campiglia marittima è stata riconosciuta nei Borghi più belli d’Italia e la comunicazione ufficiale è arrivata dal direttivo esaminatore dei Borghi.


Si tratta del risultato di un percorso fortemente voluto dall’amministrazione comunale e condiviso con le attività e le strutture ricettive, in particolare modo con amacampiglia che in questo anno e mezzo, in accordo e collaborazione con l’AmministrazioneComunale, si è molto prodigata per arricchire l’offerta culturale e turistica del nostro territorio.

Un traguardo che oggi va considerato non punto di arrivo ma una tassello importante per migliorare, valorizzare e promuovere sempre di più il nostro borgo, uno stimolo per far conoscere e rendere merito al nostro patrimonio storico, culturale, paesaggistico, termale e enogastronomico.

Il concetto di borgo come gioiello incastonato in un contesto altrettanto pregevole e ricco, variegato e pronto a cogliere nuove sfide, tenendo ben saldi i piedi in quelle radici storiche che lo hanno reso così prezioso.


Il percorso per il riconoscimento era cominciato prima della pandemia con la domanda di essere ammessi tra i borghi più belli e meritevoli d’Italia, presentando la documentazione necessaria consistente in un corposo questionario di rilevazione delle caratteristiche del borgo e del suo contesto, unito a una lettera di presentazione richiesta alla sindaca che ha tracciato un excursus delle fondamentali eccellenze di Campiglia Marittima che sono state poi oggetto di verifica da parte della commissione giudicatrice dei Borghi più belli d’Italia con una visita guidata dalla Sindaca in persona e dall’Assessora competente, mostrando la bellezza monumentale del borgo, la maestosità della Rocca, della Pieve di San Giovanni, il fascino del Palazzo Pretorio con il museo Guarnieri, il Teatro dei Concordi, e poi i vicoli e le vie, i prodotti tipici, la schiaccia campigliese e il vino, i dintorni con il parco archeominerario di San Silvestro.

Ogni passo argomentato, ogni domanda soddisfatta da una risposta che ha restituito l’autenticità di un borgo e di un territorio unici e meritevoli di entrare nel novero di quelli insigniti con il riconoscimento di più belli d’Italia, con la promessa e l’impegno a consolidare ed implementare questo meritato primo traguardo.

Al momento della notizia la sindaca Alberta Ticciati ha così commentato condividendo la soddisfazione con la cittadinanza e con tutti coloro che amano Campiglia, sul suo profilo Facebook: “Lo dico con una punta di orgoglio ed emozione: Campiglia Marittima è stata riconosciuta tra I Borghi Piu’ Belli D’Italia.

Da alcuni giorni ufficiosamente avevamo ricevuto qualche notizia, ma stamani finalmente quella ufficiale! Un impegno importante e convinto di questa Amministrazione, supportato e sostenuto dalle tante attività di questo bellissimo borgo e del Comune intero!
“Nelle foto alcuni momenti dei sopralluoghi di questa estate, da parte dell’esaminatore, che raccontano in pillole la preziosità e la ricchezza delle nostre bellezze storiche, architettoniche, culturali. Un riconoscimento che oltre a tanta soddisfazione ci restituisce rinnovati stimoli per promuovere e valorizzare il nostro Comune! Un ringraziamento doveroso all’Assessora Stella Zannoni che ha lavorato tanto per questo risultato e un grazie sincero a Laura Peruzzi che ha curato la parte della visita alla Pieve di San Giovanni. E adesso avanti!”

x