« Torna indietro

Karina Cascella sbotta sui social: “Ciao donne cattive”

Pubblicato il 6 Maggio, 2022

“Vorrei dire giusto un paio di cose, perché è davvero imbarazzante dover stare qui nel 2022 e sentirsi dire, sei grassa, hai messo su del kg, ti trovo pienotta”…

Così Karina Cascella dopo che l’ex opinionista ha postato alcune foto dalla sua recente vacanza ad Ibiza dove c’è chi ha commentato negativamente la sua forma fisica.


“Sapete la verità dove sta? Ve lo dico io. Sta nella finzione. Lo so è un paradosso ma è così – scrive risentita –
Perché se io avessi pubblicato una foto che mi ritraeva molto magra, sarei stata accusata di essere un cattivo esempio per le ragazzine. Ma c’è anche chi finge di voler vedere la normalità, perché altrimenti messaggi di questo tipo non esisterebbero: sei magra e sei malata, sei più piena e sei grassa, sei curvy e sei troppo grassa”.

“So di aver messo 2/3 chili, è un periodo che preferisco mangiare e magari allenarmi un po’ di più proprio perchè mi piace godermi la tavola. Detto questo, è assolutamente assurdo che ci siano delle persone che pensano di avere il diritto di giudicarti perchè qualcuno ha messo un po’ di fianchi, ha il seno più gonfio, ha il sedere più grosso…ma anche no, fatevi un pacchettino di fatti vostri…Anche perché che ne sai che a quella donna che tu dici, sai ti trovo ingrassata, magari quella donna è incinta o ha una malattia, sta prendendo dei medicinali che la rendono gonfia…Mi da fastidio questa finzione che c’è tra le persone, fingere di battersi per alcuni diritti, battaglie del ca..o poi però se devono offendere una donna sono le prime a non perdere occasione…Tacete!”, afferma.

Karina Cascella

“Ci sono donne come me, che in certi periodi amano mangiare di più, e niente sono grassa – continua – Ma anche se fosse! Anche se fosse davvero così pensate che un corpo debba essere perfetto? E chi siete voi per giudicare me, o come voglio essere o come mi piaccio? Domande alle quali risponde direttamente lei: Non sei nessuno per farlo e ti consiglio di evitare commenti del genere, che a me non toccano, ma magari ad una donna più fragile fanno soffrire. Messaggi di questo tipo ad una come me, fanno il solletico, ma ad una donna o ragazza più fragile, fanno male e anche tanto. Viviamo in un’epoca di realtà completamente distorta, dove si rincorre la perfezione ad ogni costo, dove si fa a gara per chi mangia meno, tutto questo è stupido e non è sano. La vita vera è un’altra! E soprattutto non sappiamo mai chi abbiamo di fronte e che battaglia stia combattendo”.

“Nella mia ho deciso di ridere in faccia a tutti coloro che pensano di potermi dire cosa fare e come essere.
Fatelo anche voi ragazze. Ridetegli in faccia! Il vostro sorriso sarà la vostra arma vincente, che spiazzerà chi invece aveva intenzione di ferirvi. Ciao donne cattive – conclude – e mi raccomando poi pubblicate sui vostri profili messaggi pro donne, potere alle donne e tutte quelle cazzate li giusto per fare le paladine del nulla…anche perché quando si tratta di fare i fatti, siete le prime che offendono”.

x