« Torna indietro

pizzuti pronto soccorso sanità alfredo declino

Malore tra gli ospiti di un villaggio turistico, bambino finisce in ospedale. Sospeso il servizio di ristorazione

Pubblicato il 11 Agosto, 2022

Alcuni casi di intossicazione alimentare hanno fatto scattare i controlli e l’attività di ristorazione di un noto hotel salentino è stata temporaneamente sospesa. La vicenda racconta quello che è avvenuto all’interno della struttura ricettiva Eurovillage a Torre Lapillo, in Salento, dopo alcuni presunti casi di intossicazione tra gli ospiti. A confermare la notizia, nella giornata di ieri, è stata l’ASL di Lecce all’agenzia ANSA. Tra chi ha avuto problemi, dopo aver mangiato all’interno del ristorante della struttura ricettiva, c’é anche un bambino che ora é ricoverato in ospedale.

Il provvedimento di sospensione scaturisce dopo una prima fase d’indagine da parte del Sian Area Nord (Servizio igiene alimenti e nutrizione) del dipartimento di prevenzione della stessa Asl. A quanto si apprende, sarebbero una ventina gli ospiti del villaggio che nelle ultime ore hanno accusato problemi gastrointestinali. Sono in corso ulteriori approfondimenti anche sulla qualità dell’acqua utilizzata all’interno della struttura turistica. Nel villaggio sono stati inoltre effettuati anche alcuni sopralluoghi specifici con medici e personale del Nas.