« Torna indietro

Misterioso rogo nel Salento. Auto distrutta dalle fiamme nel cuore della notte

Pubblicato il 4 Ottobre, 2022

Dopo i tanti episodi delle settimane e dei mesi scorsi, ancora un misterioso rogo nel Salento. Come spesso accade, purtroppo, ad essere presa di mira dalla furia delle fiamme, è stata un’auto parcheggiata che, nel cuore della notte, è andata completamente distrutta anche se ancora non se ne conoscono le cause. L’episodio è avvenuto a Porto Cesareo, esattamente in via Ludovico Ariosto, zona abbastanza centrale del paese, e ha riguardato una Smart Fortwo che è stata completamente avvolta dalle fiamme. L’auto era parcheggiata nei pressi di una villetta. Erano le quattro del mattino quando, alcuni residenti della zona si sono svegliati dal sonno con un odore acre nell’aria. Era chiaro, quindi, che quell’odore derivava da qualcosa che stava andando in fiamme.

Misterioso rogo nel Salento, ancora sconosciute le cause

statte

Il misterioso rogo nel Salento, quindi, è stato scoperto da questi residenti che si sono affacciati dalle finestre ed hanno scoperto che il fuoco stava avvolgendo l’auto in questione. Sono stati allarmati i vigili del fuoco del distaccamento provinciale di Porto Cesareo che sono accorsi sul posto ed hanno domato le fiamme. La vettura, però, ormai era già andata completamente distrutta e ne era rimasto solo uno scheletro di lamiera. Sul luogo del misterioso rogo nel Salento sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione che hanno compito i rilievi del caso per ricostruire la vicenda e cercare di stabilire le cause dell’incendio. La natura del rogo, però, appare ancora sconosciuta e non è stato possibile ancora accertarla. Si è risaliti, però, alla proprietaria dell’auto incendiata. Si tratta di una 42enne del posto che convive con un 36enne. Entrambi utilizzavano l’auto.

Skip to content