« Torna indietro

Pista ciclabile di Baratti: Il Comune di Piombino ha firmato la compravendita del terreno

Pubblicato il 12 Marzo, 2022

Il Comune di Piombino ha firmato la compravendita del terreno per la realizzazione del primo lotto della pista ciclabile di Baratti, che collegherà Populonia Stazione alla rotatoria del parcheggio delle Caldanelle.

“Con l’acquisizione di questo terreno abbiamo realizzato un fondamentale passo avanti – ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Marco Vita -, dopo l’approvazione del progetto esecutivo del primo lotto della pista ciclabile di Baratti. Entro un mese partiranno i lavori, in modo da rendere l’opera disponibile per l’estate. A nome dell’amministrazione vorrei ringraziare il signor Fabrizio Valigi per aver venduto ad un prezzo simbolico il terreno, proprio come segno di apprezzamento per il progetto, dimostrando una grande sensibilità e amore per il proprio territorio. Questo intervento permetterà infatti di favorire e valorizzare la mobilità dolce in un’area preziosissima dal punto di vista ambientale e culturale”. 

Il progetto prevede l’utilizzo di materiali ecosostenibili e mira a diminuire l’intenso traffico di autovetture nel periodo estivo, causa di disagi e inquinamento. L’opera correrà lungo viale Etruria e via della Principessa e si completerà con la realizzazione di un secondo percorso che collegherà il parcheggio delle Caldanelle con Baratti. Il costo di questo primo tratto ammonta a 185mila euro.

x