« Torna indietro

Renzi

Renzi sfida Berlusconi e il Cavaliere accusa di nuovo i Cinque Stelle della caduta di Draghi (VIDEO)

Pubblicato il 17 Agosto, 2022

“Io mi candiderò al Senato in Toscana ma anche in Lombardia e nello stesso collegio di Berlusconi. A proposito, mi piacerebbe tanto fare un bel confronto con il presidente Berlusconi…”.

Così Matteo Renzi.

“Io sono uscito dal Pd ma trovo abbastanza strana la strategia di chi vorrebbe combattere Salvini e Meloni e poi attacca solo i renziani o ex renziani…sembra proprio che abbiano un problema con noi”, ha detto commentando le liste varate ieri dal Pd.

“Oggi cominciamo a parlare di giustizia. In Italia migliaia di persone ogni anno vengono arrestate e processate pur essendo innocenti”, scrive, intanto, Berlusconi su Facebook.

“Il processo è già una pena, che colpisce l’imputato, ma anche la sua famiglia, i suoi amici, il suo lavoro. Per questo non deve trascinarsi all’infinito, in appelli e controappelli. Quando governeremo noi, le sentenze di assoluzione, di primo o di secondo grado, non saranno appellabili. Un cittadino ,una volta riconosciuto innocente, ha diritto di non essere perseguitato per sempre”, aggiunge.

“Noi a Draghi avevamo proposto, l’ho proposto io personalmente, e tutti voi lo sapete bene, di andare avanti fino alla scadenza naturale della legislatura, naturalmente senza i Cinque Stelle – torna a dire su quel che ha portato alle imminenti elezioni – Tutte le persone in buona fede hanno visto che è stato il comportamento irresponsabile dei Cinque Stelle ad aver prima bloccato l’azione di governo e ad averlo poi fatto cadere. Perché lo ripeto ancora una volta, a voi che conoscete bene queste vicende? Perché il tentativo di darci la colpa della caduta del governo Draghi è la prima menzogna di questa campagna elettorale”.