« Torna indietro

aversa

Ronciglione, tamponi rapidi a scuola, Mario Mengoni: “risultato anomalo”

Pubblicato il 29 Novembre, 2020

Coronavirus: risultato anomalo per i tamponi rapidi, nelle scuole di Ronciglione. Si legge sulla pagina Facebook del Comune il seguente messaggio del primo cittadino Mario Mengoni: “Vorrei informare la popolazione in merito al test antigenico che abbiamo attuato ieri mattina sui bambini della scuola per l’infanzia e primaria, con le rispettive insegnanti. Abbiamo avuto un risultato anomalo: 125 positivi su 290 tamponi. Il numero è molto alto. E’ ovvio che c’è un problema sul lotto dei test che sono stati utilizzati. Mi sono confrontato immediatamente sia con la ditta che ci ha fornito i test, sia con la Asl di Viterbo, soprattutto con la seconda, per decidere come agire. Dal confronto con la ditta è emerso che quasi sicuramente si tratta di un lotto di test eccessivamente sensibili. E’ meno problematico, rispetto all’ipotesi di aver avuto tutti test non funzionanti, con tutti risultati negativi. E’ meglio riscontrare più positivi: è meglio un falso positivo, rispetto a un falso negativo. Si tratta di test certificati con normative Cee. La ditta ha riconosciuto questa problematica e rinvierà tutti i test che sono stati acquistati. I test potevano essere negativi, positivi e leggermente positivi: è stata riscontrata la stragrande maggioranza di test leggermente positivi. Tutti coloro che hanno avuto un risultato di positività si sottoporranno al tampone molecolare. Dal tampone molecolare, avremo risultati molto diversi: ecco quello che faremo sulla base dei casi positivi riscontrati. Così completeremo lo screening. Da ieri sera in poi sono stati riservati tre slot fino al pomeriggio di oggi a coloro che devono sottoporsi (senza prescrizione medica, poiché abbiamo segnalato noi l’elenco di nomi) al tampone molecolare. Nella serata di ieri è stato riscontrato un positivo da tampone molecolare e un negativo. Nell’arco di un paio di giorni, tra lunedì e martedì, avremo il risultato effettivo. Ciò ci consentirà di fare le opportune valutazioni. La sospensione dell’attività didattica continuerà almeno fino a mercoledì compreso. Con un risultato diverso da quello ottenuto, l’attività didattica riprenderà giovedì mattina. Abbiamo comunque attuato un tracciamento del virus: anche le poche persone che risulteranno effettivamente positive potevano diffondere la pandemia”.

Skip to content